Contenuti ad alto valore

Come valorizzare la propria impresa con i contenuti ad alto valore

Oggi si parla tanto di contenuti. Gli esperti di marketing ti insegnano che devi produrne tanti e in continuazione per riuscire a sopravvivere nell’oceano blu infestato da quegli squali dei tuoi concorrenti. Ma se ti sei stancato di partecipare a una guerra spossante e sanguinaria, dalla quale in pochi escono vincitori, devi puntare a rafforzare il tuo marchio perché emerga, si differenzi, catturi l’attenzione dei tuoi clienti e, soprattutto, instauri con loro una relazione stabile e duratura.
L’unico modo per lasciare il segno in questo mondo di squali è attraverso il valore, offrendo contenuti davvero rilevanti e di spessore. Contenuti, cioè, che oltre a essere davvero utili, oltre a fare realmente la differenza per i loro fruitori, siano anche in grado di ispirarli, di guidarli verso un modo diverso di intendere il loro lavoro e la loro vita.

Offrire valore è la chiave del successo, sempre (e da sempre). Perché, mentre tutti comunicano qualsiasi cosa in qualsiasi momento sfruttando qualsiasi mezzo (siti, blog, newsletter, video, annunci pubblicitari, ecc.), solo chi offre contenuti di valore con il giusto spirito di servizio riesce a creare una community di appassionati intorno al suo marchio e a mettere un abisso tra sé e i propri concorrenti.

Un contenuto di valore è un contenuto unico, che il tuo cliente non potrebbe trovare da nessun’altra parte. Non un banale copia-incolla, o un collage di informazioni e citazioni. Naturalmente non serve che tu ti inventi nulla. Se il tuo è un settore particolarmente “tecnico”, poi, è naturale che tu possa avere difficoltà a comunicare solo concetti nuovi e originali. Nessuno pretende che tu scopra una nuova galassia, una nuova formula chimica o una nuova cura per il cancro.
Quello che puoi fare, però, è dare alle informazioni di cui già disponi una Tua visione, una nuova e originale chiave di lettura.
Se condividi con il tuo lettore tecniche, considerazioni e dati utili gli offri solo un servizio. Ma il vero esperto è quello in grado di dare un valore aggiunto, rendendo uniche e inimitabili le stesse informazioni e gli stessi dati a cui tutti (lettore compreso) potrebbero avere facilmente accesso.
Il tuo valore aggiunto, quello che solo un esperto può donare, è il risultato di più fattori:

  • il tuo human touch, i tuoi valori, la tua voglia di essere davvero utile al lettore;
  • la tua conoscenza tecnica, i tuoi studi e la tua conoscenza del mercato;
  • la tua conoscenza pratica, la tua esperienza sul campo;
  • il tuo metodo, il tuo modo unico di fare le cose;
  • la profonda conoscenza della nicchia specifica di clienti a cui ti rivolgi.

Lo strumento ideale per offrire e diffondere contenuti di alto valore e creare con il proprio pubblico un legame profondo, sincero, indissolubile? Il libro.

Ma attenzione: c’è libro e libro. Per conquistare i tuoi lettori con un libro d’impresa, infatti, devi convincerli del fatto che tu possa davvero offrire una risposta ai loro dubbi, una soluzione ai loro problemi.
E per convincerli di questo devi conoscerli, conoscerli a fondo.
Dimostrando di conoscere i loro bisogni farai sì che loro ti sentano più vicino, più familiare. Comincerai così a costruire con loro una relazione che nutrirai pagina dopo pagina, fino alla fine del libro e poi ancora, quando i tuoi lettori, diventati veri e propri fan, vorranno conoscerti o provare i tuoi prodotti/servizi.

LEGGI ANCHE: 10 motivi per scrivere un libro (se sei un imprenditore)

Libri d’impresa

Libro contenuto ad alto valoreConsidera il tuo libro, il tuo contenuto di valore, un dono che fai al tuo lettore. Come tale, un regalo viene apprezzato se è originale, sentito, personale. Non c’è nulla di peggio di un regalo riciclato, impersonale o di nessuna utilità per chi lo riceverà. No, non è vero che “basta il pensiero”. Non ti è mai capitato di sentirti offeso per un regalo ricevuto, di pensare “Ma come, una cravatta? Dopo tanti anni ancora non ha notato che non ne ho mai indossata una in vita mia? Non mi ha ascoltato tutte le volte che gli/le ho detto che detesto le cravatte?”.
Ecco. Se dovessi scrivere un libro di scarso valore il tuo lettore non solo non lo apprezzerà, ma si sentirà tradito e offeso. Perché magari avrà speso dei soldi o comunque avrà sprecato ore della sua vita per leggere quelle pagine, e se quando avrà finito di leggerlo sentirà di aver buttato via tempo e denaro sarà a te che darà tutta la colpa.
Ecco perché è fondamentale che il tuo libro sia ricco di informazioni, contenuti e strumenti che siano davvero utili al tuo lettore, che possano davvero risolvere i suoi problemi o rispondere ai suoi bisogni. Offri i tuoi contenuti in maniera disinteressata, con spirito di servizio, e verrai completamente ripagato dei tuoi sforzi.

Per assicurarti che i tuoi contenuti siano davvero utili al tuo lettore non puoi però pensare di scrivere un libro “un po’ per tutti”: concentrati piuttosto su una ristretta nicchia di clienti, il più specifica possibile, e indaga a fondo sulla tipologia di persona che ne fa parte.
Cosa e come pensa? Cosa gli serve? Quali sono i suoi problemi, i suoi sogni, le sue paure? Quali sono i suoi segreti più inconfessabili? A quale dei tuoi concorrenti si affida (o potrebbe affidarsi)? Cosa gli piace, cosa lo attira?
Più ti impegnerai a identificare e descrivere il tuo lettore/cliente ideale, più riuscirai a rendere personale, coinvolgente ed efficace il contenuto del tuo libro. Perché il lettore penserà che stai parlando proprio a lui, come se fossi un amico che lo conosce da sempre.
Penserà che nessuno lo capisce meglio di te. E che nessuno più di te potrà aiutarlo a risolvere i suoi problemi.

Infine, perché siano percepiti come di valore, i tuoi contenuti devono avere un tono, uno stile più “alto” possibile. Fa’ sì che siano sempre genuini, elevati, profondamente umani, ispiranti.

Metti tutto questo in un libro ed esprimerai finalmente tutto il tuo valore.
Cambierai la vita degli altri, e anche la tua.

Hai deciso di scrivere un libro d’impresa ma non sai da dove cominciare? CONTATTACI!

Libri d’impresa

Se ti è piaciuto questo post, clicca Mi Piace qui sotto!

ARTICOLI CORRELATI >